Riempimenti & Tratti Gradienti

Cliccate su di un elemento del menu sopra per averne una descrizione dettagliata.
Si possono utilizzare i gradienti per il riempimento o il tratto di tracciati e blocchi di testo. Sono necessari tre passi per aggiungere un gradiente ad un elemento grafico.
  • Dapprima selezionate la grafica che volete modificare, aprite la finestra degli ispettori Riempimento o Tratto ed accertatevi che nell'ispettore lo stile non sia "Nessuno". Ora cliccate nel pozzetto paint dell'ispettore per attivare gli attributi del riempimento e del tratto.

  • Ora create il gradiente. Aprite l'Editor del Gradiente dal Menu Finestra e create un nuovo gradiente con i colori e le caratteristiche che desiderate. Questo gradiente verrà applicato alla grafica selezionata.



  • Per ultimo, se lo desiderate, potete definire il punto iniziale e finale del gradiente. Mentre la grafica è ancora selezionata, scegliete lo Strumento Gradiente nella palette degli strumenti e trascinate una linea che definisca i punti del gradiente della grafica. Osservate che se state definendo i punti di gradiente per più di un elemento grafico, il gradiente si mescolerà nel punto in cui la questi elementi grafici si sovrappongono.



Ci sono due tipi di gradienti: lineare e radiale.

  • Un gradiente lineare parte dal punto iniziale e si modifica lungo una linea retta sino al punto finale.

            

  • Un gradiente radiale parte dal suo punto iniziale si modifica lungo il raggio di un cerchio sino al punto finale. In altre parole il gradiente forma un cerchio il cui centro è il punto iniziale ed il cui bordo esterno è quello finale.

           

Nota: per creare un gradiente con un color trasparente (come da esempio qui sopra) dovete specificare il colore come trasparente nell'Editor Colore Pieno invece che nella scelta colori standard.